Informativa
Questo sito utilizza i cookie per offrirti un servizio migliore.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

370 1329174

Il lutto

Il termine lutto deriva dal latino luctus, pianto, e descrive quell'insieme di reazioni, emozioni, comportamenti che esprimono la sofferenza per la perdita di una persona cara. Nonostante la "perdita" sia un'esperienza universale, le sue cause e le sue manifestazioni sono personalizzate per ogni singolo individuo e possono mutare nel tempo.

La definizione psicologica di lutto specifica il termine lutto (simbolico o reale) come il processo di risposte fisiche, psicologiche, comportamentali, relazionali e sociali alla percezione di perdita. La definizione di lutto diventa ancor più complessa se la si inserisce in un più ampio contesto, esteso al di là della pura morte di qualcuno. In questa contestualizzazione, il lutto viene descritto come un inevitabile processo senza fine, risultante da una perturbazione permanente o temporanea, una separazione o un cambiamento in una relazione che va al di là del controllo della persona. Questo causa dolore e disagio e crea conseguenze significative nei pensieri, nei comportamenti e nei sentimenti della persona che li vive. Ci si riferisce al lutto, non solo come risultato della fine di qualcosa, ma anche come esito di tutti quei cambiamenti che avvengono nel corso della vita, quegli eventi che producono essi stessi sentimenti di perdita.

Questi sentimenti si delineano in perdite non tangibili e spesso per questo non riconosciute, come la perdita della fiducia, della sicurezza, del controllo, della stabilità e del supporto, in particolar modo quando irrompe una diagnosi di malattia grave in famiglia.

Il lutto viene quindi identificato in uno stato psicologico conseguente alla perdita di un oggetto psichico significativo che ha fatto parte integrante dell'esistenza, caratterizzato prevalentemente dalla presenza di uno stato di sofferenza intima spesso imponente, da un "sentimento" di intenso "dolore" che si prova per la perdita, in genere, di qualcosa di molto caro.

(Mencacci, Galiazzo, Lovaglio, Dalla malattia al lutto)

 La dott.ssa Claudia Vian offre servizi di consulenza psicologica in caso di:

  • Accompagnamento nella malattia
  • Comunicazione della malattia ai familiari
  • Preparazione al lutto
  • Comunicazione del lutto ai familiari
  • Elaborazione del lutto
  • Separazioni obbligate

 

 

Torna a Consulenza Psicologica

 

 

 

Vuoi ricevere la nostra Newsletter?